Comune di
GORRETO

Testata per la stampa

La Carta dei diritti del turista: per una vacanza sicura e senza sorprese

Mare, cultura, arte, divertimento, spiagge, mille itinerari tra il verde, i sapori unici della cucina e tanta voglia di divertimento. Accanto ai tradizionali punti di forza che rendono unica una vacanza in Liguria, oggi si aggiunge anche la sicurezza di essere protetti dalla Carta Ligure dei Diritti del Turista, impegnativa per tutti glioperatori e per la Regione Liguria. Lo scopo è quello di fornire a coloro ceh visitano la Liguria, un manuale pratico e facilmente consultabile che agevoli la corretta e totale fruizione del nostro territorio nel senso più ampio del termine.

Una Carta che permetterà di trascorrere una vacanza senza "colpi di scena" o sorprese sgradite. Perchè il turista deve essere prima di tutto rispettato in tutti i suoi diritti: in materia commerciale, sanitaria, finanziaria, così come nell'informazione. Che sia sdraiato sulla sabbia, che pratichi escursioniscmo sull'Alta Via, che faccia trekking tra le Cinque Terre, che si dedichi al wind-surf, che sia seduto a tavola o in una camera d'albergo: ovunque si trovi, se si trova in Liguria, il turista deve poter contare su una vacanza "garantita", attraverso un approccio di interscambio culturale, di responsabilità ambientale e di trasparenza. Nella Carta vengono anche disciplinate alcune peculiarità turistiche liguri: dalla pesca turismo all'ittiturismo, dalla nautica da diporto (tipologia di patente nautica, regole di accesso ai porticcioli) alle informazioni sul contratto d'albergo (caparra, partenza anticipata, disdetta). La Carta ha l'obiettivo di prevenire le situazioni di disagio che possono talvolta verificarsi durante i viaggi. Contine inoltre alcuni suggerimenti e principi di buon senso, per evitare di trovarsi impreparati alle dogane, informazioni sulla valuta locale, la sicurezza e le emergenze sanitarie ma anche tanti indirizzi utili (autorità e associazioni dei consumatori). Nel documento si possono anche trovare indicazioni sui propri diritti per quanto riguarda i trasporti ferroviari, aerei, su gomma, gli alberghi e le strutture ricettive, gli stabilimenti balneari e un utile elenco delle associazioni di consumatori sul territorio. La scelta di dare maggiori garanzie e sicurezza ai nostri amici che arrivano da tutta Italia e da tutto il mondo, decisi a trascorrere le loro vacanze qui da noi, è stata voluta dalla Regione Liguria, che, con la delibera di Giunta n. 1685 del 28 dicembre 2012, ha approvato la Carta ligure dei diritti del turista.

 (4.5 MB)Scarica la Carta dei diritti del turista (4.5 MB).
 
 

 

Per maggiori informazioni visita il sito www.turismoinliguria.it

 
Sezione dedicata sul portale www.turismoinliguria.it.
 
Chiudi la versione stampabile della pagina e ritorna al sito